Cosa
  • Escort
  • Pornostar
  • Top Escort
  • Top Mistress
  • Top Trans
  • Trans
Dove

Escort

Cosa è una Escort?

Cosa è una Escort è un’ ottima domanda e merita pure un ottima risposta alla quale dedicherò del tempo . Nella storia siamo passati da Meretrice a seguito prostituta, puttana o squillo ma una Escort in realtà è un accompagnatrice. Accompagnatrice dal latino chaperon o meglio cortigiane le troviamo già presenti ai tempi dell’impero Romano.

Le prostitute cadevano nella vergogna sociale; la maggior parte di loro erano schiave o ex schiave. Le Meretrici erano persone totalmente mancanti di qualsivoglia posizione sociale e deprivate della della maggior parte delle protezioni concesse a chi possedeva i requisiti di cittadinanza dal diritto romano.

Ma anche durante l’impero Romano comparivano le Escort, chiamate Cortigiane. Donne che erano riuscite ad acquisire col tempo un certo grado di rispettabilità e presidiavano le alte cariche. Si parla di donne che nel corso del tempo grazie al loro status di Escort o accompagnatrice, hanno raggiunto anche posizioni di una certa rilevanza, potendosi permettere di stare al fianco di uomini potenti.

Quindi le Escort sono Prostitute di alto borgo?

No anche questo da molti viene confuso. Escort che vuol dire accompagnatrice o accompagnatore non è obbligato/a  fare sesso con la persona con cui esce. Le accompagnatrici sono colte di alto livello sociale e culturale riescono a porsi nel miglior modo possibile e a farti sentire al tuo agio in qualsiasi occasione. Le meretrici vengono contattate spesso da uomini di spicco della società. Magnati finanziari, televisivi, persone dello spettacolo e del mondo dell’alta borghesia.

Gli uomini le contattano per presenziare a cene, eventi di gala, eventi di beneficenza e così via. In questo modo avranno al loro fianco una donna bellissima, con una ottima dialettica e con un senso delle cose altrettanto alto. Non si parla dunque di squillo da strada, quelle che vediamo spesso nei marciapiedi delle nostre città, una Escort è qualcos’altro.

Sono persone che curano molto il corpo il modo di vestire e parlano più lingue, proprio per questo vengono scelte per serate di gala, cene, fine settimana o cene aziendali. Oggi, vediamo come la parola Escort sia molto simile ad un sostantivo usato di frequente nella commedia latina: scortum. Plauto usava il termine per riferirsi a Frine, una cortigiana di alto bordo. Cicerone scriveva “Scorta inter matres familias vestabuntur“, le prostitute si aggiravano tra le madri di famiglia.

In questo modo il poeta  latino intendeva sottolineare come le accompagnatrici, le meretrici o le Escort che dir si voglia, hanno sempre fatto parte della società. Molto prima di presiedere i marciapiedi delle città  come accade oggi, le Escort erano dame di corte, donne che si aggiravano nei luoghi più impensati, ed intrattenevano gli uomini.

Allora un Accompagnatrice è una modella in grado di intrattenere le persone?

Si mettiamola cosi, poi come finisce la serata è parte di qualsiasi rapporto interpersonale se scatta la scintilla si va oltre altrimenti amici come prima. Le Escort non sono obbligate nella maniera più assoluta a fare sesso con i propri clienti, per questo non si definiscono prostitute. Il pagamento che viene effettuato per la sua prestazione, si riferisce alla sola compagnia, alla presenza di fronte a te di una donna bellissima. Non solo, anche di una donna acculturata, una Meretrice della dialettica che riesce ad intrattenere non solo con lo sguardo, ma anche con ciò che dice.

Spesso infatti le Escort si spostano sul territorio anche per questo motivo. Le più richieste, come le Top Escort, sono donne dal profilo culturale elevato, dalla massima espressione descrittiva, parlano molte lingue e si trovano a loro agio in ogni situazione.

Perché dunque non sono obbligate le Escort a fare sesso con i clienti?

Al di là del loro profilo culturale e sociale di alto livello, una accompagnatrice non è obbligata semplicemente per la sua natura. E’ come se si stesse di fronte ad una donna che si deve conquistare, il rapporto che si instaura è talmente ad alto livello, che la scintilla qualora dovesse scattare, sarà del tutto naturale.

Questo infatti non significa che le cortigiane non facciano sesso con i clienti, solo che non sono obbligate per le prestazioni che offrono. Le loro prestazioni all’atto pratico si limitano alla presenza, alla bellezza e ad un profilo alto in ogni situazione. Il sesso è parte del dopo, di quello che può scattare se la ragazza ritiene che anche l’uomo sia estremamente interessante. Tutto si svolge con naturalezza.

Quindi le cortigiane moderne sono parte del mondo dell’Eros?

L’eros è un arte con molte sfaccettature lo stesso Freud la definì libido, sulla quale ha scritto tre libri. La libido è un sentimento contrastante nell’essere umano. Parliamo di istinti bassi, basici da un certo punto di vista. Che possono scatenare sentimenti e reazioni.

Per Freud, la libido è pura energia che, partendo dagli istinti (pulsione è il sinonimo più usato) e sulle sue ripercussioni, ovvero il comportamento, dal momento che ne è influenzato. Il comportamento in questo senso si influenza con la libido in quanto l’Eros è un grande veicolo di sentimenti.

Quando ci si trova accanto ad una accompagnatrice o ad un accompagnatore di grande presenza, di bellissimo aspetto e che sa anche quello che dice e come dirlo, inevitabile che le pulsioni facciano la loro parte. Tuttavia, l’Eros è uno strumento potente anche nella ricerca stessa delle Escort. Foto di un certo tipo, una descrizione accurata, tutti elementi che aumentano la carica erotica di una scheda. Aumentano quindi le reazioni degli utenti che la vedono.

Quindi credo che lasciarsi alcune volte alla tentazione liberi la mente dai propri pensieri, riuscendo in qualche modo a vivere in pieno il proprio corpo. Ci si sente liberi, senza alcun vincolo e legame, senza alcun problema per la testa.

Non perdere tempo iscriviti su Red-Corner e inizia ha divertirti